Un Tecnico nuovo per  nuove richieste

ll progetto su Rodari si inserisce nella rete di collaborazione che INDIRE di Firenze  ha avviato da parecchi anni con l’Istituto “Chilesotti”. Una rete che ha permesso di promuovere una didattica laboratoriale tra materie tradizionali, come storia e italiano, con informatica. Si tratta di un percorso educativo e formativo che risponde alle richieste non solo del mondo economico, ma anche culturale. Una formazione dunque più completa, al passo con i tempi, che l’Istituto cerca di perseguire a più livelli.Duttilità e flessibilità sono  la nostra risposta per la formazione di un tecnico più completo, che non si limita a una solida base di conoscenze di indirizzo, ma che è in grado di muoversi su più ambiti trasversali per ‘fare altro’. Un percorso innovativo ma soprattutto qualificante. Un tecnico nuovo per nuove richieste
Alla realizzazione del progetto hanno collaborato i docenti Raffaella Calgaro (italiano- storia), Marco Cuoghi (informatica) e gli studenti della classe III D Informatica, in particolare:Mattia Dalle Valle, Jago Revrenna, Giulia Meda, Fabio Marchioro, Alessandro Zappia, Massimo Pietro Valle, Ismael Chekri Belghiti, Anita Scortegagna

La tecnica senza la creatività è vuota,
la creatività senza la tecnica è cieca.